Acciughina

Acciughina
Nome latino:Lepisma saccharina
Lunghezza:12-19 mm
Colore: Colore da bianco a grigio-marrone o argento-bluastro
Suono:---
Tratto digestivo:Si

Come sbarazzarsene?

I pesciolini d’argento (Lepisma saccharina) o Acciughine sono inoffensivi, ma non è molto piacevole averli in casa.  Questo insetto si nutre di carboidrati come lo zucchero (saccarosio) o gli amidi. Non solo saccarosio, il pesciolino d’argento si nutre di qualsiasi polisaccaride, compresa la destrina che si trova negli adesivi.

Se vuoi eliminare i pesciolini d’argento armati di pazienza e prova a isolare qualsiasi fonte di cibo.

  • Libri e carta (ecco perché sono noti come insetti della carta)
  • Tappeti e tessuti
  • Forfora
  • Caffè
  • Capelli e residui organici
  • Gesso
  • Substrati zuccherini
  • Insetti morti
  • Lino, seta, cotone
  • La loro stessa muta
  • Muffa

I pesciolini d’argento sono difficili da eliminare perché possono vivere fino a un anno anche senza mangiare, a patto che l’ambiente sia molto umido. Senza mangiare il pesciolino d’argento sopravvive ma non riesce a riprodursi.

Premesso che gli insetticidi possono essere utili in caso di insetti in casa, quando si parla di pesciolini d’argento ne sconsigliamo l’uso in questo tali insetti sono innocui. Certo, possono danneggiare libri, documenti, contaminare cibo se sono presenti in cucina… tuttavia non trasmettono malattie.

Per eliminare i pesciolini d’argento rendi la tua casa un ambiente inospitale per questa specie. Questo potrebbe costarti un po’ di fatica perché le opere di manutenzione sono sempre impegnative ma costituiscono una soluzione definitiva.

Controlla gli intonaci e le mura. Se è presente umidità nei muri, esegui un’attenta operazione rifacendo l’intonaco con prodotti isolanti e vernici antimuffa.

I pesciolini d’argento si nascondono nelle fessure nei muri, nelle crepe o nei battiscopa. Assicurati che le superfici della tua casa siano perfettamente integre. Se necessario, adopera dello stucco impermeabilizzante per sigillare qualsiasi crepa.Se c’è della vecchia carta da parati, sappi che questa rappresenta il paradiso per i pesciolini d’argento. Al contempo, la carta da parati offre un rifugio umido ricco di alimenti (colla e carta).

Qualsiasi fessura rappresenta una potenziale tana per il pesciolino d’argento. Usa dello stucco per il legno per riparare mobili, credenze, armadi… Sigilla qualsiasi pertugio.

Usa l’aspirapolvere per eliminare qualsiasi residuo organico dalla tua casa. Come hai potuto notare, i pesciolini d’argento mangiano qualsiasi cosa, persino la forfora dei tuoi capelli. Assicurati di pulire, quotidianamente, l’intera casa: dalla cucina alla camera da letto.In camera da letto controlla gli armadi e se questi sono troppo umidi, arieggia bene ogni cassetto.

Come si formano i pesciolini d’argento? Semplicemente gli insetti sono ubiquitari, stanno letteralmente ovunque… ma attecchiscono e si riproducono solo dove le condizioni lo consentono. Se ti ritrovi con dei pesciolini d’argento in casa, sicuramente vivi in un ambiente umido che andrebbe risanato.

Ulteriori domande?


info@biodisi.com

IL GRUPPO OPERE

I NOSTRI UFFICI

SEDE MILANO

Via Dante, 16 - Milano (MI) - 20121

SEDE MILANO 2

Via XXIV Maggio, 15 - Busto Arsizio (VA) - 21052

FILIALE ROMA

Via Del Canopo, 6 – Roma (RM) – 00019

FILIALE RAVENNA

Via Classicana, 313 - Ravenna (RA) - 48121

FILIALE TORINO

Via Lombardore, 35 - Volpiano (TO) - 10088

INVIACI UNA MESSAGGIO